MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

SILVERSTONE - Oltre al ko di Jorge Lorenzo, la Yamaha deve fare i conti con il ritiro di Ben Spies. "Ho perso l'anteriore in una curva e la moto ha colpito le protezioni e la schiena - ha esordito l'americano -. Mi sono fatto male, ma il paraschiena mi ha salvato. Ho dolore, ma poteva finire peggio". Forte il rammarico per l'americano, che sperava di bissare il podio di Montmelò: "Sono dispiaciuto per la squadra che ha lavorato duramente nel weekend".

 

"Le condizioni della pista sono cambiate molte volte - ha affermato l'ex iridato Superbike -. Il team mi aveva messo a disposizione un pacchetto molto buono. Ora abbiamo qualche giorno per riposarci prima di Assen, dove punteremo a fare bene", ha concluso.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -