MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

MotoGp, Spies ko: ''Brutta botta alla schiena''

SILVERSTONE - Oltre al ko di Jorge Lorenzo, la Yamaha deve fare i conti con il ritiro di Ben Spies. "Ho perso l'anteriore in una curva e la moto ha colpito le protezioni e la schiena - ha esordito l'americano -. Mi sono fatto male, ma il paraschiena mi ha salvato. Ho dolore, ma poteva finire peggio". Forte il rammarico per l'americano, che sperava di bissare il podio di Montmelò: "Sono dispiaciuto per la squadra che ha lavorato duramente nel weekend".

 

"Le condizioni della pista sono cambiate molte volte - ha affermato l'ex iridato Superbike -. Il team mi aveva messo a disposizione un pacchetto molto buono. Ora abbiamo qualche giorno per riposarci prima di Assen, dove punteremo a fare bene", ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -