MotoGp, Stoner crolla fisicamente e chiude 3° a Misano

MotoGp, Stoner crolla fisicamente e chiude 3° a Misano

MotoGp, Stoner crolla fisicamente e chiude 3° a Misano

MISANO - Casey Stoner archivia il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini con il terzo posto. Scattato dalla pole position, il portacolori della Repsol Honda è stato subito attaccato dalla Yamaha di Jorge Lorenzo. L'australiano è rimasto attaccato allo spagnolo fino a quando non ha accusato un calo fisico che gli è costato anche la seconda posizione a favore di Dani Pedrosa. "Sono comunque soddisfatto del podio", ha esordito Stoner.

 

"La prima parte c'era qualche goccia di pioggia - ha spiegato Stoner - e ho preferito non spingere. Ero comunque attaccato a Lorenzo. Poi ho avuto un calo fisico. Non ho recuperato bene da Indianapolis e in questi giorni ho dormito male. A metà gara ho cominciato a fare degli errori, andando largo nelle curve. Ho cercato di fare un ritmo costante per tenere dietro Pedrosa, ma non è stato sufficiente. A quel punto mi sono accontentato. La squadra mi ha dato una moto fantastica".

 

La prossima gara si disputerà ad Aragon, dove lo scorso anno vinse: "E' una pista lenta per i miei gusti. Avevamo fatto un buon passo con le regolazioni e per questo eravamo stati veloci", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -