MotoGp, Stoner sbanca Silverstone: ''Il freddo il vero problema''

MotoGp, Stoner sbanca Silverstone: ''Il freddo il vero problema''

MotoGp, Stoner sbanca Silverstone: ''Il freddo il vero problema''

SILVERSTONE - Missione compiuta. Casey Stoner, come da pronostico, ha sbancato Silverstone, sede della sesta prova del mondiale MotoGp, ed ha approfittato della caduta di Jorge Lorenzo per prendere la testa del campionato. Ora il portacolori della Repsol Honda guida con un 18 lunghezze di vantaggio sullo spagnolo della Yamaha. L'australiano, alla quarta vittoria stagionale, ha dominato sotto la pioggia, lasciando il primo degli inseguitori, Andrea Dovizioso, a 15''.

 

Il problema principale per Stoner è stato il freddo e l'appannamento della visiera per la condensa all'interno del casco. "La cosa mi ha dato fastidio - ha affermato il vincitore del Gran Premio d'Inghilterra -. Poi da metà gara in poi è andata meglio, la visuale è migliorata e mi sono calmato. Sono stato tranquillo, anche se avevo Dovi all'inizio pronto ad attaccare. Sono rimasto concentrato giro dopo giro e sono soddisfatto per aver vinto in condizioni difficili".

 

Stoner non paragona il dominio con la Honda con la straordinaria stagione 2007 con la Ducati: "Abbiamo lavorato molto su questa moto per esser competitivi in ogni sessione. Adesso so come spingere, dove possiamo migliorare, e qual'è il limite. Sono davvero contento".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -