MotoGp, Stoner si inchina a Lorenzo e Dovi: ''Potevo vincere, gomme sbagliate''

MotoGp, Stoner si inchina a Lorenzo e Dovi: ''Potevo vincere, gomme sbagliate''

MotoGp, Stoner si inchina a Lorenzo e Dovi: ''Potevo vincere, gomme sbagliate''

MUGELLO - Sembrava destinato a salire sul gradino anche al Mugello. Ma si è dovuto inchinare prima a Jorge Lorenzo e poi al compagno di squadra Andrea Dovizioso. Non può che esser deluso Casey Stoner per aver archiviato il weekend del Gran Premio d'Italia con un terzo posto. "Sono partito forte perchè stavo bene sulla moto, ma poi ho avuto un problema di pressione delle gomme - ha rilevato l'australiano -. Non penso che abbiamo fatto la giusta scelta con il caldo che faceva".

 

Ad un certo punto è mancato il grip al posteriore: "Mi si chiudeva l'anteriore. Avevo le gomme surriscaldate e senza trazione ho perso il vantaggio". Stoner non nasconde la delusione: "C'era il potenziale per vincere. Comunque il podio è importante per il campionato. Anche se io sono qui per il gradino più alto del podio", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -