MotoGp, tattica suicida di Lorenzo a Brno: "Il mondiale non è finito"

MotoGp, tattica suicida di Lorenzo a Brno: "Il mondiale non è finito"

MotoGp, tattica suicida di Lorenzo a Brno: "Il mondiale non è finito"

BRNO - Tattica suicida di Jorge Lorenzo a Brno. Lo spagnolo ha cercato il colpo a sorpresa, montando una gomma morbida sull'anteriore. Ma la scelta si è rilevata tutt'altro che efficace, con il pilota della Yamaha costretto a subire non solo la stoccata di Casey Stoner, ma anche quella di Andrea Dovizioso e Marco Simoncelli. "Le condizioni della pista sono cambiate rispetto alle qualifiche e la gomma non ha avuto così modo di funzionare bene".

 

Già al secondo giro Lorenzo si è giocato un jolly, rischiando di finire a terra: "Ho perso l'anteriore in tutte le curve ed era praticamente impossibile far meglio del quarto posto. Ora per il campionato la situazione si è complicata, ma di certo il mondiale non è finito a Brno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -