MotoGp, test al Mugello: Rossi gira poco: "Sensazioni migliori"

Sono appena 19 i giri completati da Valentino Rossi nella giornata di test che si è svolta al Mugello all'indomani del Gran Premio d'Italia, che ha visto il pilota di Tavullia chiudere al quinto posto

Sono appena 19 i giri completati da Valentino Rossi nella giornata di test che si è svolta al Mugello all'indomani del Gran Premio d'Italia, che ha visto il pilota di Tavullia chiudere al quinto posto. “Le prime sensazioni erano buone, ho fatto subito un buon tempo con una gomma usata – ha esordito il pesarese -. Purtroppo quando sono ripartito, dopo la pausa, la moto si è spenta al Correntaio e sono scivolato. Fortunatamente in quel punto ero molto piegato quindi mi sono solo appoggiato, non è successo niente”.

A quel punto i test si sono interrotti per ragioni di sicurezza per consentire ai tecnici di capire cosa fosse successo. “Avevano qualche cosa da provare ma soprattutto in ottica futura – ha spiegato il nove volte campione del mondo -. Le modifiche sostanziali sulle quali in Ducati stanno lavorando per l’erogazione del motore ancora non erano pronte quindi questo era un primo passo, una gestione intermedia del motore attraverso una nuova centralina”.

“Poi avevamo delle parti diverse di ciclistica, ma non abbiamo potuto lavorarci molto – ha proseguito il pesarese -. Purtroppo non è stata una giornata particolarmente fruttuosa però il primo feeling con queste modifiche è stato abbastanza buono”. Chi è andato fortissimo è stato Jorge Lorenzo, che ha lavorato per migliorare il setup della moto rispetto alla gara. “Abbiamo anche provato alcune specifiche del motore per il futuro”.

Test importanti anche per Casey Stoner, che ha testato il nuovo telaio della RC213V ed un nuovo motore. Su quest'ultima area l'australiano ha riscontrato dei progressi poiché ha più potenza e lo trova più dolce, mentre il nuovo telaio non ha eliminato il problema del chattering. “Ci sono alcune cose positive, ma non è proprio il risultato che ci aspettavamo. Il miglior compromesso sarebbe avere il nuovo motore e il telaio attuale. Vediamo se sarà possibile usarlo a Laguna Seca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -