MotoGp, test all'Estoril. Rossi: ''Lavoriamo nella giusta direzione''

MotoGp, test all'Estoril. Rossi: ''Lavoriamo nella giusta direzione''

MotoGp, test all'Estoril. Rossi: ''Lavoriamo nella giusta direzione''

ESTORIL - Cresce la fiducia di Valentino Rossi dopo la giornata di test MotoGp che si è svolta all'Estoril all'indomani del Gran Premio del Portogallo. Il pilota di punta della Ducati ha collaudato una versione aggiornata del telaio della Desmosedici ed un motore dall'erogazione più dolce. "Tutto ha funzionato e ciò significa che stiamo lavorando nella giusta direzione - ha esordito Valentino -. Ora dobbiamo continuare a lavorare, ma questi test ci danno fiducia".

 

"I nuovi aggiornamenti di ciclistica sono andati subito meglio - ha spiegato il nove volte campione del mondo -. La moto sente maggiormente le regolazioni dell'anteriore e di conseguenza possiamo spingerci maggiormente verso un set-up adatto a me. Me ne sono reso conto appena salito in sella e poi, nel corso delle ore successive abbiamo progredito con costanza". Positivo il giudizio sulla nuova versione del motore: "Mi è piaciuta molto. La utilizzeremo quando la rotazione, programmata in base ai chilometri percorsi, ce lo permetterà".

 

Positivo il giudizio anche sulle Bridgestone 2012: "Peccato solo che quando le ho montate avevo già oltre cinquanta giri sulle spalle ed ero un po' "cotto". Mi sono comunque sembrate molto valide". Rossi ha completato 82 giri, il più veloce in 1'37''382, ad oltre un secondo dalla migliore prestazione di Marco Simoncelli (Honda Gresini): "Certo anche gli altri sono andati avanti e l'unica nota meno positiva è il distacco sul giro veloce, più che sul passo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -