MotoGp, un'occasione persa per Rossi a Motegi

MotoGp, un'occasione persa per Rossi a Motegi

MotoGp, un'occasione persa per Rossi a Motegi

MOTEGI - Mettiamola così: quella di Motegi è stata un'occasione persa. Lo sa Valentino Rossi, lo sanno in Ducati. La caduta al primo giro del nove volte campione del mondo è arrivata al termine di un weekend che ha visto il 46 dare al tu alla Desmosedici GP11.1. "Considerando i guai che hanno avuto Stoner, Simoncelli e Dovizioso, avremmo tranquillamente potuto lottare per il podio, che per noi sarebbe stato molto importante", ha sottolineato il pilota di Tavullia.

 

Rossi ha spiegato la dinamica dell'incidente: "Lorenzo è andato leggermente sull'erba e alla curva successiva si è spostato velocemente per impostare bene la traiettoria. Io era un po' dietro, non mi ha visto e mi ha toccato spingendomi contro Spies che ha toccato la mia leva del freno. Un normale contatto di gara. Mi sono trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato", ha affermato. Rossi si è detto convinto di tenere un passo di 1'46" alto in gara con gomme dura dietro e morbida davanti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo fatto un bel lavoro sulla moto e siamo stati più competitivi del solito - ha evidenziato Rossi E' un periodo impegnativo per noi ma speriamo di essere sulla buona strada."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -