MotoGp, Valencia day 2. Stoner: ''Che emozione questa pole''

MotoGp, Valencia day 2. Stoner: ''Che emozione questa pole''

MotoGp, Valencia day 2. Stoner: ''Che emozione questa pole''

VALENCIA - Emozione. E' quanto si legge negli occhi di Casey Stoner dopo la pole conquistata a Valencia, l'ultima con la Ducati, la Casa che l'ha portato nel 2007 a diventare il primo campione del mondo dell'era 800cc della MotoGp. L'australiano vuole salutare la Rossa con una vittoria: "Sarà una giornata emozionante, ne sono sicuro, ma devo concentrarmi sul lavoro da fare e cercare di ottenere il miglior risultato possibile", ha affermato Stoner.

 

Il pilota della Ducati ha evidenziato una certa supremazia nel primo ed ultimo settore: "Ci sono un paio di sezione dove sarebbe meglio riuscire a migliorare ma anche altre che, per come vanno affrontate, mi ricordano Phillip Island quindi in generale mi sento a mio agio e fiducioso", ha chiarito Stoner. Quindi ha rivelato: "Al mattino non eravamo del tutto soddisfatti del set up dell'anteriore e nel pomeriggio ci abbiamo dedicato parecchio tempo perché qui si sta a lungo in piega".

 

"Non abbiamo trovato la soluzione perfetta e per questo quando sono uscito con la gomma morbida non ero assolutamente certo che avrei potuto battere il tempo di Jorge (Lorenzo, ndr) e Marco (Simoncelli, ndr) - ha continuato nella sua analisi Stoner -. Invece il feeling è stato subito buono ed ho fatto un bel tempo. Se non avessi commesso un paio di errori negli ultimi due giri penso si sarebbe potuto fare anche meglio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -