Superbike a Imola, Biaggi soffre e chiude 4°: "Dato il massimo"

Max Biaggi perde la leadership del mondiale Superbike. A Imola il cinque volte campione del mondo si è dovuto accontentare di un doppio quarto posto, che gli consente comunque di star vicino al nuovo leader della classifica Carlos Checa

Max Biaggi perde la leadership del mondiale Superbike. A Imola il cinque volte campione del mondo si è dovuto accontentare di un doppio quarto posto, che gli consente comunque di star vicino al nuovo leader della classifica Carlos Checa, dominatore sui saliscendi del Santerno. I due veterani del  campionato delle derivate di serie sono divisi da appena quattro punti. Il "Corsaro" in Gara 1 ha pagato una scelta conservativa delle gomme.

In Gara 2 ha anche duellato con Checa, ma poi si è dovuto arrendere anche alla supremazia della Kawasaki di Tom Sykes e della Bmw di Leon Haslam. "La pista di Imola si conferma difficile per l'Aprilia - ha evidenziato il romano -. Checa è stato perfetto, ma se negli ultimi tre anni ha vinto cinque volte un motivo ci sarà. La Ducati qui è sempre andata forte".

Biaggi vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "Non ho rimpianti - ha sottolineato -. Abbiamo dato il massimo, ottenendo due piazzamenti importanti per il campionato. Ora cercheremo di fare bene alla prossima ad Assen (in programma il 22 aprile, ndr), dove speriamo di tornare sul podio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -