Superbike a Imola, dramma Lascorz. Checa scosso

Lo spagnolo della Ducati Althea ha infatti deciso insieme alla squadra di interrompere anzitempo i test Superbike che si sono svolti lunedì all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola

L’incidente capitato a Joan Lascorz ha scosso il connazionale Carlos Checa. Lo spagnolo della Ducati Althea ha infatti deciso insieme alla squadra di interrompere anzitempo i test Superbike che si sono svolti lunedì all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove questo weekend il campione del mondo in carica ha conquistato una splendida doppietta: “Al mattino abbiamo provato qualcosa relativo all’assetto e qualche gomma nuova”, ha esordito “Carlito”.

Poi c’è stato il drammatico incidente di Lascorz tra la Tosa e la Piratella. “Mi sono sentito male, non ero più a posto mentalmente – ha evidenziato Checa -. Dopo quel che è successo il test ha perso senso per me”. Lo spagnolo è andato più fondo: “I piloti sanno al rischio che vanno incontro, ma quando capita qualcosa ad un conoscente è molto difficile. Sono tanto dispiaciuto”. Anche Davide Giugliano ha preferito interrompere i test.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al mattino abbiamo lavorato per risolvere qualche piccolo problema che avevamo avuto durante il weekend di gara – ha affermato il pilota romano, tra i protagonisti del fine settimana romagnolo -. Poi abbiamo provato anche una nuova gomma Pirelli ed è andato tutto bene”. Poi il brutto incidente alla Kawasaki numero 17 di Lascorz: “Mi dispiace molto – ha evidenziato -. I miei pensieri sono con lui e suoi parenti ed amici”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -