Superbike alla scoperta di Mosca, nei test vola Checa

I protagonisti del mondiale Superbike hanno assaggiato per la prima volta il Moscow Raceway, che nel weekend ospiterà la quartultima prova del mondiale delle derivate di serie

I protagonisti del mondiale Superbike hanno assaggiato per la prima volta il Moscow Raceway, che nel weekend ospiterà la quartultima prova del mondiale delle derivate di serie. La migliore prestazione è stata realizzata dal campione del mondo della Ducati del team Althea Carlos Checa, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1035”891, precedendo di 180 millesimi la Bmw di Leon Haslam e di 228 la Kawasaki di Tom Sykes. Quarta l'altra Bmw di Marco Melandri.

Il pilota di Ravenna, che ha lavorato nella ricerca del miglior set-up della sua S1000RR, si è fermato a 413 millesimi da Checa. Melandri, in piena lotta per il titolo, ha preceduto il leader del mondiale Max Biaggi, a 530 millesimi dalla vetta. Il “Corsaro” si è messo alle spalle l'Aprilia privata di Chaz Davies, la Ducati Althea di Davide Giuliano e la RSV4 gemella di Eugene Laverty. Completano la top ten le Ducati private di Niccolò Canepa e Sylvain Guintoli.

Il francese, che difende i colori del team Pata, ha preceduto il compagno di squadra Lorenzo Zanetti e la Honda di Jonathan Rea. La prima delle Suzuki è quella di Leon Camier, a 1.109, davanti alla Bmw del team Motorrad Italia di Ayrton Badovini, alla Suzuki di John Hopkins e alla Bmw di Michel Fabrizio.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -