Superbike, Andrea Dosoli nuovo direttore sportivo Bmw

La Bmw vuole mettere a disposizione di Marco Melandri un team in grado di lottare per il titolo mondiale. Per questo motivo la casa bavarese ha assunto come responsabile delle attività operative in pista Andrea Dosoli

La Bmw vuole mettere a disposizione di Marco Melandri un team in grado di lottare per il titolo mondiale. Per questo motivo la casa bavarese ha assunto come responsabile delle attività operative in pista Andrea Dosoli, già team manager della Yamaha nel 2011. “Sono davvero motivato per assumere questo nuovo ruolo con il chiaro intento di raggiungere i risultati sperati”, ha affermato Dosoli. L'obiettivo, ha spiegato il 39enne, sarà quello di sfruttare al pieno il potenziale della S1000RR.

Dosoli ritrova così Melandri, con il quale ha lavorato in MotoGp in Superbike. “Non vedo l'ora di collaborare con Leon Haslam, che ha dimostrato di esser un pilota molto veloce e dotato di ottime qualità. Spero di vederli quanto prima sul gradino più alto del podio quest'anno”. Soddisfatto Bernhard Gobmeier, direttore BMW Motorrad Motorsport: “Possiamo contare su una formazione competitiva per la prossima stagione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -