Superbike, Assen day 1. Biaggi: "Brutto inizio". Superpole a rischio

“Non abbiamo iniziato bene”. E' sconsolato Max Biaggi dopo la prima giornata di prove del Gran Premio d'Olanda, terzo round del mondiale Superbike, chiusa col 17esimo tempo

“Non abbiamo iniziato bene”. E' sconsolato Max Biaggi dopo la prima giornata di prove del Gran Premio d'Olanda, terzo round del mondiale Superbike, chiusa col 17esimo tempo. La mattinata è stata condizionata da alcuni contrattempi sulla sua Aprilia, mentre nel pomeriggio ad penalizzare il programma di lavoro del “Corsaro” ci ha pensato la pioggia. “Avevo modifiche importanti e dovevo riprendere confidenza con la moto”, ha spiegato il cinque volte iridato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Purtroppo non sono riuscito a fidarmi nell’unico giro lanciato e quindi abbiamo chiuso diciassettesimi – continua il romano -. Al momento siamo fuori dalla Superpole e questo mi rattrista molto, vedremo cosa ci riserverà sabato”. Nella top 16 c'è invece il compagno di squadra di Biaggi, Eugene Laverty, che ha chiuso la mattinata asciutta col settimo tempo.

“Il feeling con la moto sull’asciutto è promettente, ma sono riuscito a girare anche con pista bagnata senza particolari problemi – ha evidenziato il nordirlandese -. Indipendentemente dalle condizioni di sabato, credo di poter fare bene. Ragioneremo in base al meteo per scegliere su quale assetto lavorare in ottica gara dove l’obiettivo rimane il podio”.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -