Superbike, Biaggi si scalda: "Lotteremo con le unghie"

Max Biaggi tira fuori gli artigli. Il "Corsaro" dell'Aprilia si candida tra i protagonisti del Gran Premio d'Australia, primo round del mondiale Superbike articolato in 14 appuntamenti

Max Biaggi tira fuori gli artigli. Il “Corsaro” dell'Aprilia si candida tra i protagonisti del Gran Premio d'Australia, primo round del mondiale Superbike articolato in 14 appuntamenti. Il cinque volte iridato ha avuto modo di lavorare sul set-up della sua RSV4 1000 in occasione dei test che si sono svolti nei giorni scorsi a Phillip Island: “Sono stati test molto importanti per noi – ha premesso Biaggi -. Ho una squadra completamente nuova, dobbiamo rodare i meccanismi e mettere a punto il metodo di lavoro”.

Biaggi, che al suo fianco avrà come capotecnico Aligi Deganello, subentrato a Giovanni Sandi, si è detto soddisfatto della cinque giorni di collaudi: “Abbiamo provato tantissimo su una pista che non si addice particolarmente alla nostra moto. I tempi sul giro sono stati buoni, considerando anche il fatto che non ho cercato la massima prestazione”. Il romano si è concentrato in particolar modo su un set-up che gli consenta di esser competitivo sulla distanza.

La gara si annuncia difficile: “Ci metterà comunque a dura prova – ha osservato l'iridato 2010 -. I nostri avversari hanno messo in mostra velocità e costanza: dovremo veramente lottare con le unghie fin dall'inizio del campionato per puntare ad un buon risultato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -