Superbike, c'è Silverstone. Biaggi: "Voltare pagina"

Dopo aver masticato amaro a Brno e perso punti a favore di Marco Melandri, Max Biaggi è obbligato a puntare in alto questo weekend a Silverstone. Subito dopo la debacle in Repubblica Ceca

Dopo aver masticato amaro a Brno e perso punti a favore di Marco Melandri, Max Biaggi è obbligato a puntare in alto questo weekend a Silverstone. Subito dopo la debacle in Repubblica Ceca, il "Corsaro" è tornato in pista al Mugello per risolvere i problemi di chattering che hanno rallentato la sua Aprilia RSV4. "Dobbiamo voltare pagina - ha esordito il cinque volte iridato -. Abbiamo lavorato tanto per risolvere i problemi che ci hanno rallentato, ma fino al primo turno di prove non avremo una chiara idea della situazione".

In passato Silverstone non ha regalato grosse soddisfazioni a Biaggi, complice anche un asfalto con buche che la sua RSV4 non gradisce. Il "Corsaro" guarda anche alle variabili meteo e alla voglia di far bene dei piloti di casa: "Dovremo rimanere focalizzati sull’obiettivo ed adattarci in fretta alla situazione - ha evidenziato il veterano -. E’ un campionato duro, che si deciderà probabilmente all’ultima gara. Io voglio esserci fino alla fine”.

Punta a far bene ancora una volta Eugene Laverty, che a Silverstone potrà contare sul fondamentale apporto dei suoi tifosi. Anche il pilota di Toomebridge non ha raccolto quanto sperato a Brno: "Mi sono trovato bene a Silverstone gli anni scorsi, con una vittoria e due arrivi in volata, spero di potermi ripetere. Siamo sulla strada giusta". L'ex campione del mondo della Supersport ha migliorato il feeling in sella alla RSV4 nei test al Mugello: "Ora mi sento più comodo in uscita di curva. La mia fiducia è alta, credo che potremo continuare a migliorare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -