Superbike, FP1 Mosca. Vola Melandri, crisi Biaggi

Vola Marco Melandri nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Russia, quartultimo round del mondiale Superbike

Vola Marco Melandri nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Russia, quartultimo round del mondiale Superbike. Il pilota della Bmw ha firmato la migliore prestazione con il tempo di 1'35”799, rifilando ben 526 millesimi al primo degli inseguitori, l'Aprilia privata del team ParkingGo di Chaz Davies. Male Max Biaggi: il leader del mondiale, che deve difendere il magro vantaggio di 10,5 su Melandri, ha accusato un ritardo dalla vetta di 1.556.

Il “Corsaro” a sorpresa a chiuso al 17esimo posto, dopo i confortanti test dei giorni scorsi dominati da Carlos Checa. Il campione del mondo della Ducati Althea, anche lui in ombra, ha chiuso solamente al settimo posto, a 721 millesimi da Melandri. Bene invece il compagno di squadra Davide Giugliano, terzo a 545 millesimi. Il pilota romano ha preceduto la Ducati del team Pata di Sylvain Guintoli e la sorpresa del mattino, Hiroshi Aoyama, quinto con la Honda.

Completano la top ten Niccolò Canepa (Red Devils Roma Ducati), Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport), Jonathan Rea (Honda World Superbike) ed Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet). La sessione è stata interrotta per 15 minuti per una caduta che ha visto coinvolti il francese della Kawasaki Loris Baz e la Suzuki di Leon Camier, colpito dalla ZX-10R del vincitore di Gara 1 di Silverstone. Entrambi i piloti non hanno riportato conseguenze fisiche.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -