Superbike, Giugliano fulimine al Moscow Raceway. Biaggi in difficoltà

Il portacolori della Ducati del team Althea ha chiuso il primo turno di prove ufficiali del quartultimo appuntamento del mondiale Superbike davanti a tutti con il crono di 1'35”074

Davide Giugliano in pole provvisoria al Moscow Raceway. Il portacolori della Ducati del team Althea ha chiuso il primo turno di prove ufficiali del quartultimo appuntamento del mondiale Superbike davanti a tutti con il crono di 1'35”074, precedendo di 210 millesimi il compagno di squadra nonché campione del mondo in carica Carlos Checa. Il nuovo tracciato sembra esser congeniale alla bicilindrica di Borgo Panigale, come conferma il terzo tempo di Sylvain Guintoli.

Il francese del team Pata ha accusato un gap di 677 millesimi, 21 millesimi più rapido della Bmw di Marco Melandri, il più veloce al mattino. Il pilota di Ravenna ha preceduto la prima delle Aprilia, quella clienti del team ParkingGo di Chaz Davies. Il campione del mondo della Supersport sembra decisamente più in forma rispetto agli ufficiali Max Biaggi e Eugene Laverty, che non sono riusciti a far meglio di un 13esimo ed un 17esimo posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il “Corsaro”, che deve difendere in campionato un bottino di appena 10,5 punti su Melandri, anche un problema tecnico alla sua RSV4 ad inizio della sessione. Sesto tempo per la Kawasaki di Tom Sykes, davanti alla Ducati Pata di Lorenzo Zanetti e alla sorpresa del venerdì, Hiroshi Aoyama  (Honda). Completano la top ten la Bmw di Leon Haslam e l'altra Honda di Jonathan Rea. Indietro le Bmw del team Motorrad Italia di Ayrton Badovini e Michel Fabrizio, rispettivamente 15esimo e 16esimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -