Superbike Imola, Biaggi: "Gara in salita, ma sono ottimista"

Superpole con l'amaro in bocca per Max Biaggi a Imola. Il "Corsaro" dell'Aprilia scatterà dalla quinta posizione della griglia di partenza del secondo round del mondiale Superbike

Superpole con l'amaro in bocca per Max Biaggi a Imola. Il "Corsaro" dell'Aprilia scatterà dalla quinta posizione della griglia di partenza del secondo round del mondiale Superbike. "E' un peccato perché la prima fila era alla nostra portata, ma abbiamo avuto qualche problema - ha esordito il cinque volte iridato -. Abbiamo avuto qualche problema di gomme in Superpole e abbiamo fatto più giri del previsto, causando qualche mancato pescaggio di benzina".

Biaggi si sente comunque sicuro delle potenzialità della sua RSV4 anche sui sali e scendi del Santerno, più digeribili con l'asfalto rinnovato: "Rimane di buono il lavoro svolto in questi due giorni - ha evidenziato il pilota di punta della casa di Noale - Non sarà certo una passeggiata, sarà una domenica in salita. Ma non perdiamo l'ottimismo".

Deluso il compagno di box di Biaggi, il nordirlandese Eugene Laverty che scatterà dalla casella numero 11. Per l'Aprilia numero 58 anche un'uscita di pista senza conseguenze. Durante la Superpole ha avvertito alcune vibrazioni anomale che gli hanno impedito di esprimersi al meglio: “Abbiamo fatto dei buoni progressi e dopo l’ultima sessione di libere ero veramente soddisfatto del setting trovato. Peccato per il problema, ma la squadra lavorerà con l’obiettivo di partire nelle migliori condizioni”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -