Superbike, Monza day 1. Per Fabrizio record di velocità: 334,8 km/h

Supremazia Bmw nella prima giornata di prove del Gran Premio d’Italia a Monza, quarto round del mondiale Superbike. La migliore prestazione è stata realizzata dalla S1000RR colorata GoldBet di Michel Fabrizio

Supremazia Bmw nella prima giornata di prove del Gran Premio d’Italia a Monza, quarto round del mondiale Superbike. La migliore prestazione è stata realizzata dalla S1000RR colorata GoldBet di Michel Fabrizio, che ha staccato anche l’incredibile velocità di 334.8 km/h sul rettilineo d'arrivo, eguagliando il record di velocità massima nella categoria stabilito lo scorso anno proprio su questa pista. “Dopo la delusione di Assen ho recuperato la motivazione”, ha esordito il romano.

"Sapevo di poter essere veloce e sono felice di averlo dimostrato in pista – ha continuato l’ex pilota di Ducati e Suzuki -. Siamo partiti bene già dalla mattinata, non abbiamo fatto molte modifiche alla moto in quanto il set-up trovato nel test del Mugello sembra andare bene su piste molto diverse tra loro". Molto forte è andato anche Ayrton Badovini, quinto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' andata bene – ha esordito il pilota di Biella -. Sono riuscito a risalire dopo che ho avuto un problema di feeling all'anteriore. Ho ripreso la giusta fiducia sul davanti e a guidare come volevo”. Badovini ha affermato che sarebbe potuto esser anche più veloce: “Nel giro lanciato sono stato rallentato dall'errore alla Variante Ascari di un pilota che mi precedeva. Siamo comunque riusciti a trovare la strada giusta e perciò mi posso dire soddisfatto dei risultati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -