Superbike, test Phillip Island. Checa precede Biaggi, si fa male Haslam

Sta per scoccare l'ora della 25esima edizione del mondiale Superbike. La prova d'apertura si disputerà sul tracciato australiano di Phillip Island, teatro in questi giorni degli ultimi collaudi

Carlos Checa in azione

Sta per scoccare l'ora della 25esima edizione del mondiale Superbike. La prova d'apertura si disputerà sul tracciato australiano di Phillip Island, teatro in questi giorni degli ultimi collaudi. Lunedì il più veloce è stato ancora una volta Carlos Checa, che ha piazzato la sua Ducati del team Althea davanti a tutti col tempo di 1'31”947, precedendo di 185 millesimi l'Aprilia di Max Biaggi. Il “Corsaro” ha lavorato sulla lunga distanza, senza guardare al tempone.

Terzo tempo per la Bmw di Marco Melandri. Il ravennate (1'32”232) è apparso consistente sul giro secco, ma lontano dal passo di Checa e Biaggi. Brutta caduta per il compagno di squadra Leon Haslam, che si è fratturato il malleolo della gamba destra. Ricoverato all'ospedale di Dandenong, è in forte dubbio per il round di domenica. Spera di esser in pista anche Eugene Laverty, compagno di squadra di Biaggi, che la scorsa settimana si è fratturato il terzo metacarpo della mano destra.

Buona la prestazione della Honda di Jonathan Rea, a 432 millesimi da Checa. L'irlandese ha totalizzato ben 75 giri. Detto di Haslam, quinto, spicca il sesto tempo di Tom Sykes (+0.518). L'inglese ha messo alla frusta la sua Kawasaki, completando ben 85 giri.

1- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 1’31.947
2- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.185
3- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.285
4- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.432
5- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.450
6- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.518
7- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.821
8- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198 – + 0.889
9- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.901
10- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.058

11- Leon Camier – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.157
12- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 1.194
13- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.299
14- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 1.419
15- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.532
16- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 1.619
17- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.757
18- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.865
19- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 2.287
20- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 2.356
21- Raffaele De Rosa – Pro Ride Motorsports – Honda CBR 1000RR – + 2.453
22- Joshua Brookes – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.720
23- Mark Aitchison – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – + 3.276

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -