Superbike, zampata di Sykes. Checa a 4 millesimi, Biaggi 5°

Da venerdì si comincerà a fare sul serio. Martedì si è chiusa la due giorni di test ufficiali Superbike sul tracciato di Phillip Island, teatro del primo round del mondiale delle derivate di serie

Da venerdì si comincerà a fare sul serio. Martedì si è chiusa la due giorni di test ufficiali Superbike sul tracciato di Phillip Island, teatro del primo round del mondiale delle derivate di serie. Tom Sykes ha rotto il dominio di Carlos Checa, piazzando la sua Kawasaki davanti a tutti con il crono di 1'31”648, precedendo di appena quattro millesimi il campione del mondo in carica. Lo spagnolo della Ducati del team Althea si conferma l'uomo da battere nonostante i sei chili in più sulla sua 1098R.

Terzo tempo per la Ducati del team Effenbert Liberty Racing di Jakub Smrz (1'31”800), davanti alla Honda del team Ten Kate di Jonathan Rea, incappato in una rovinosa scivolata. Quinto rilievo cronometrico per l'Aprilia di Max Biaggi, che ancora una volta non ha cercato la prestazione, concentrandosi sulla messa a punto della sua RSV4.

Alle spalle del “Corsaro” si sono piazzati Marco Melandri (Bmw), alla ricerca del miglior feeling con l'anteriore della sua S1000 RR, e la Ducati Althea di Davide Giugliano. Leon Haslam, protagonista suo malgrado lunedì di una brutta caduta, è tornato in ospedale. I medici stanno decidendo se e come operare la frattura al malleolo tibiale della gamba destra.

Test ufficiali della due giorni di test

1 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’31.648
2 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’31.652
3 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’31.800
4 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’31.913
5 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’32.034
6 33 Melandri M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.232
7 34 Giugliano D. (ITA) Ducati 1098R 1’32.319
8 2 Camier L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’32.320
9 50 Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R 1’32.347
10 91 Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR 1’32.397
11 17 Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’32.540
12 84 Fabrizio M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.605
13 59 Canepa N. (ITA) Ducati 1098R 1’32.746
14 4 Aoyama H. (JPN) Honda CBR1000RR 1’32.910
15 121 Berger M. (FRA) Ducati 1098R 1’32.911
16 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.948
17 87 Zanetti L. (ITA) Ducati 1098R 1’33.136
18 19 Davies C. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1’33.358
19 44 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’33.385
20 67 Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1’33.418
21 25 Brookes J. (AUS) Suzuki GSX-R1000 1’33.623
22 18 Aitchison M. (AUS) BMW S1000 RR 1’34.169
23 35 De Rosa R. (ITA) Honda CBR1000RR 1’34.341

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -