MotoGp, Bayliss prova la Ducati al Mugello: ''come potenza non scherza''

MotoGp, Bayliss prova la Ducati al Mugello: ''come potenza non scherza''

MotoGp, Bayliss prova la Ducati al Mugello: ''come potenza non scherza''

MUGELLO - Torna in moto Troy Bayliss. Il tre volte campione del mondo della Superbike ha completato martedì la prima giornata di test in sella alla Ducati MotoGp GP9 sul circuito del Mugello. "Era la prima volta in assoluto che guidavo una moto dalla fine dell'anno scorso quando, finita la stagione, abbiamo presentato la 1198 a Portimao", ha commentato il pilota australiano.

 

 "E' stato piacevole togliersi un po' di ruggine di dosso e visto che il Mugello è una pista molto fisica, è stato proprio un allenamento coi fiocchi - ha continuato -. L'ultima volta che ho guidato una GP è stato a Valencia nel 2006, ed era la 990cc ma devo dire che anche la 800cc, come potenza, non scherza".

 

Bayliss si è detto soddisfatto della GP9: "è una moto bella reattiva ed ho dedicato la giornata a fare la sua conoscenza". La leggendaria bandiera della Ducati rimarrà al Mugello fino al giovedì: "alla fine della sessione, spero di poter dare delle indicazioni interessanti a Filippo", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -