MOTOGP - Casey Stoner: ''A Donington con spirito positivo''

MOTOGP - Casey Stoner: ''A Donington con spirito positivo''

DONINGTON PARK - I bolidi della MotoGp, dopo la pausa di 15 giorni, torneranno a rombare questo fine settimana sul circuito di Donington Park, sede del Gran Premio d'Inghilterra, ottava prova del campionato mondiale. Dominatore indiscusso fino a questa parte della stagione è l'australiano del team Ducati Marlboro Casey Stoner, che guida la classifica piloti con 140 punti. L'alfiere del team di Borgo Panigale ha conquistato il primo successo in carriera nelle 125 nel 2001.

''Da Barcellona raggiungiamo Donington con uno spirito positivo perché, nonostante sappiamo che il circuito inglese sia ostico per le caratteristiche della nostra moto, finora la Ducati si è dimostrata competitiva su tanti tracciati diversi'' ha dichiarato Stoner.

''A Donington non ho mai veramente fatto faville ma vediamo cosa riusciamo a mettere insieme questa volta - ha aggiunto il leader del mondiale che ha sintettizato in breve le caratteristiche del tracciato britannico - La parte veloce è impegnativa, giù nella Craner e verso l'Old Hairpin si frena in piega e la moto si muove molto. Suppongo che alcuni punti siano un po' pericolosi e che se venissero migliorati, il tracciato diventerebbe più gradevole. Altre curve sono divertenti, ma in generale è molto difficile trovare un set up equilibrato per la moto, dato che si deve ottenere un compromesso che si adatti sia alla parte stretta e tortuosa, molto importante nelle fasi finali della gara se si sta duellando, sia alla parte più veloce dove si fanno i tempi''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'australiano, forte dei 140 punti, non pensa ancora al titolo mondiale, ma dichiara: ''Forse lo farò più avanti nella stagione, perché come stiamo lavorando ora va benissimo e quindi continueremo nello stesso modo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -