MotoGp, doppia frattura shock per Valentino. Stop di almeno 5 mesi

MotoGp, doppia frattura shock per Valentino. Stop di almeno 5 mesi

MotoGp, doppia frattura shock per Valentino. Stop di almeno 5 mesi

FIRENZE - Il mondiale 2010 di Valentino Rossi si è chiuso a 15 minuti dalla fine del secondo ed ultimo turno di prove libere del Gran Premio d'Italia. Nella sua pista del Mugello, il campione di Tavullia ha incassato l'infortunio più grave della carriera. Nell'affrontare la seconda delle Biondetti, a circa 180 chilometri orari, il pesarese è stato scaraventato dalla sua Yamaha M1. Nel violento impatto a terra ha riportato una frattura scomposta ed esposta di tibia e perone della gamba destra.

 

Fin da subito si è intuita la gravità della situazione. Per la prima volta si è conosciuto il volto dolorante di Valentino. Una smorfia, ma allo stesso tempo apparente tranquillità. Mentre contemporaneamente i tifosi a mani giunte si preparavano al peggio. Trasportato all'ospedale del circuito è stato sottoposto alle prime cure. Quindi è stato trasportato all'ospedale Cto di Firenze, dove è stato operato mentre i colleghi battagliavano per la pole (andata a Daniel Pedrosa).

 

L'operazione, durata due ore e mezzo, si è conclusa poco prima delle 15. Le prime parole rassicuranti sono state del dottor dei piloti, Claudio Costa: "L'intervento è perfettamente riuscito". "A Valentino è stato applicato un chiodo con 4 viti e i tempi di recupero potrebbero essere compresi nei 4-5 mesi, ma è tutto da vedere", gli ha fatto eco il professore Roberto Buzzi, primario del reparto ortopedico del CTO "Careggi" di Firenze, che ha operato Rossi.

 

Valentino è stato raggiunto da papà Graziano, da mamma Stefania, dal fratellino Luca e dalla fidanzata Marwa. Resterà al Cto una settimana e lunedì sarà rivisto per controllare le ferite. Al risveglio il pesarese ha sorriso e chiesto il tempo della pole. "Da martedi' provera' ad appoggiare la gamba", ha aggiunto il professor Buzzi.

 

Nella foto il drammatico volo di Valentino Rossi, foto tratta dal sito MotoGp.com

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -