MOTOGP - Estoril, day 1. Allarme Stoner: ''La moto è cambiata''

MOTOGP - Estoril, day 1. Allarme Stoner: ''La moto è cambiata''

ESTORIL – Anche Casey Stoner vittima delle condizioni insidiose della pista. Il Campione del Mondo della Ducati, dopo aver centrato il miglior tempo nel primo turno di prove libere, ha chiuso il venerdì del Gran Premio del Portogallo, terza prova del mondiale classe MotoGp, al settimo posto dopo un’innocua scivolata. L’australiano non è ancora riuscito a trovare un buon feeling con l'anteriore.


“Abbiamo avuto qualche problema, ma non gli stessi sperimentati a Jerez – ha esordito Stoner -. Per il momento non ho un buon feeling con l'anteriore, tanto che sono caduto in un giro di uscita, lentissimo, con la moto già dritta”. L’australiano ha così descritto la scivolata: “Stavo andando a spasso, e stavo semplicemente rialzando la moto uscendo da una curva quando improvvisamente mi sono trovato a terra”.


E’ allarme in casa Ducati. Stoner ha ammesso di non riuscire più ad avere un buon feeling sull'avantreno: “Non riesco a prevederne il comportamento – ha dichiarato il ducatista - il grip c'è o non c'è, all'improvviso. Oggi mi è successo molte volte quindi chiaramente c'è qualcosa da risolvere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per qualche motivo – ha affermato il Campione del Mondo - la moto non si comporta come in passato e dobbiamo cercare di capirne la ragione ma io sono convinto che con qualche modifica al set up, potremmo riuscirci”. “Non è stata la nostra miglior sessione – ha concluso - ma non siamo nemmeno troppo lontani!".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -