MOTOGP - Gran Premio di Turchia, Melandri ottimista nonostante due cadute

MOTOGP - Gran Premio di Turchia, Melandri ottimista nonostante due cadute

ISTANBUL - "Oggi è stato più difficile del previsto''. E' un Marco Melandri ottimista al termine del turno di prove libere del Gran Premio di Turchia, terza prova del campionato mondiale di MotoGp. Il ravennate del team Honda Gresini, da subito molto veloce, è stato vittima di due scivolate senza conseguenze che hanno in parte compromesso il lavoro della giornata.

''Sono stato subito veloce e forse sono partito un po' troppo aggressivo'' ha ammesso il centauro romagnolo che ha aggiunto: ''Ho fatto due scivolate stupide, in una stavo frenando, nell'altra stavo dando gas, ma in entrambi i casi mi si è chiuso il davanti. Questo ovviamente ha condizionato il lavoro odierno ma sono convinto che ci sono grossi margini di miglioramento''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Melandri ha analizzato il suo programma di lavoro: ''Oggi ho voluto provare la gomma anteriore che avevo scelto ma non ho trovato il giusto feeling. Domani userò un pneumatico un po' diverso, seguendo invece le indicazioni dei tecnici della Bridgestone".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -