MotoGp, il ritorno di Stoner: ''Lo confesso, sono nervoso''

MotoGp, il ritorno di Stoner: ''Lo confesso, sono nervoso''

MotoGp, il ritorno di Stoner: ''Lo confesso, sono nervoso''

ESTORIL - Sarà il cronometro a stabile quanto sia in forma Casey Stoner. L'australiano della Ducati, dopo lo stop forzato dalle corse, si è presentato alla stampa per render conto della sua assenza dovuta a motivi di salute. Tuttavia il mistero resta e lo stesso campione del mondo 2007 non ha saputo chiarire la ragione precisa dei malanni. "Ho staccato la spina ed ho cercato di riposarmi - ha spiegato Stoner -. Ora non vedo l'ora di ricominciare e dare il massimo".

 

Il ducatista non ha nascosto la sua apprensione: "Sono nervoso - ha ammesso -. Ma i valori fisici sono ora tutti a posto, per questo dovrei esser in forma ed è bello riprendere dopo questo lungo periodo di pausa". "In questi giorni - ammette l'australiano - ho letto le cose più incredibili nei miei confronti. La verità è che mi mancavano le forze e non ero al 100%".

 

Stoner ha spiegato di non sentirsi in colpa per la sua assenza: "Mi sento responsabile nei confronti della squadra. Quando scenderò in pista lo farò per dare il massimo, voglio affrontare queste gare che restano per finire la stagione cercando di ritornare competitivo". Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si sono detti felici per il suo ritorno: "Sono certo che gli altri piloti non saranno felici del mio ritorno, io farò di tutto per stare davanti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -