MotoGp, Jerez day 1. Stoner cade ancora: ''Mi si è chiuso l'anteriore''

MotoGp, Jerez day 1. Stoner cade ancora: ''Mi si è chiuso l'anteriore''

MotoGp, Jerez day 1. Stoner cade ancora: ''Mi si è chiuso l'anteriore''

JEREZ - Questa volta la caduta è arrivata nelle prove libere. Nel bene e nel male è Casey Stoner il protagonista della prima giornata di prove libere del Gran Premio di Spagna, secondo round del mondiale MotoGp. L'australiano della Ducati è stato velocissimo per tutta la sessione, realizzando la migliore prestazione in 1'39''731. A pochi minuti dalla bandiera a scacchi il campione del mondo del 2007 è incappato in una scivolata simile a quello che l'ha eliminato in Qatar.

 

"Sono entrato in curva con meno pressione all'anteriore e mi si è chiuso il davanti - ha spiegato Stoner -. Non è mai bello cadere, ma almeno abbiamo una migliore comprensione di quello che è successo a Losail e sappiamo quale direzione seguire nel setup per il resto dal weekend". Il pilota di casa Borgo Panigale ha confessato di aver sofferto di problemi in fase di frenata, trascorrendo la sessione a fare un confronto con le due moto.

 

La Ducati è apparsa competitiva sul tracciato andaluso come non accadeva dai tempi delle 1000 di cilindrata: "Penso che questa sia la prima volta che sono stato veloce in una sessione di Jerez - ha sottolineato -. Abbiamo iniziato bene, non dobbiamo preoccuparci e pensare a sabato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -