MotoGp, Jerez day 1. Stoner in ritardo: ''faremo progressi''

MotoGp, Jerez day 1. Stoner in ritardo: ''faremo progressi''

MotoGp, Jerez day 1. Stoner in ritardo: ''faremo progressi''

JEREZ - Ha accusato un ritardo di oltre sei decimi dalla Yamaha di Valentino Rossi. Il terzo tempo di Casey Stoner nella prima giornata di prove libere del Gran Premio di Spagna conferma quanto la pista di Jerez si ostica alla Ducati. L'australiano, nonostante un buon feeling con la GP9, ha trovato instabile al moto in alcuni settori sull'anteriore: "dovremo lavorare sul bilanciamento per trovare la soluzione migliore".

 

"Abbiamo iniziato con gli assetti che avevamo trovato nei test ed il feeling è stato subito abbastanza buono - ha esordito il vincitore di Losail -. C'erano solo delle piccole cose da sistemare ma crediamo fossero dovute alla pressione troppo elevata delle gomme che quindi dovremo ridurre un po'".

 

Insieme alla squadra si è lavorato sulla moto per migliorarne il bilanciamento: "ho provato un paio di cose diverse ma non siamo riusciti a fare grossi passi in avanti - ha ammesso -. Avevo un buon feeling in curva ma in un paio di occasioni ho perso l'anteriore e non abbiamo ancora capito il perché".

 

Per ovviare a questo problema è stata effettuata una modifica che "ha migliorato la stabilità ma ha reso la moto meno performante in curva". Stoner tuttavia è tranquillo: "riusciremo a fare le modifiche che ci servono e potremo fare dei buoni progressi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -