MotoGp, Jerez. Lorenzo leader del warm-up. Paura per De Angelis

MotoGp, Jerez. Lorenzo leader del warm-up. Paura per De Angelis

MotoGp, Jerez. Lorenzo leader del warm-up. Paura per De Angelis

JEREZ - Jorge Lorenzo è stato il più veloce nel warm-up del Gran Premio di Spagna, secondo round del mondiale MotoGp. Lo spagnolo ha girato in 1'39''889, precedendo di 75 millesimi il poleman Daniel Pedrosa. Il catalano della Honda del team Repsol ha a sua volta preceduto di un solo millesimo la Ducati di Nicky Hayden. Quarto tempo per la Yamaha Tech 3 di Ben Spies (1'40''526), davanti alla Suzuki di Loris Capirossi.

 

L'imolese è progredito rispetto alle qualifiche, dicendosi ottimista in vista della gara. Solo sesto Casey Stoner, a 705 millesimi da Lorenzo. Nono Andrea Dovizioso (Honda Repsol). In crisi Valentino Rossi, 14esimo a 1.162 con la sua Yamaha, a sandwich tra le Honda del team San Carlo Gresini di Marco Simoncelli e Marco Melandri. "Abbiamo provato a risolvere i problemi di grip e non ci siamo riusciti - ha commentato il ‘Dottore' -. E' andata peggio, ma un setting buono ma non perfetto lo abbiamo. Speriamo di lottare per il podio".

 

In Moto2 c'è da segnalare la brutta caduta di Alex De Angelis. Il sammarinese del team Scot è dovuto ricorrere alle cure della Clinica Mobile, per poi esser trasportato all'ospedale di Jerez per una Tac. Fortunatamente e sue condizioni non destano preoccupazioni. De Angelis molto probabilmente non si schiererà in gara.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -