MOTOGP - Jerez, warm-up: è ancora Lorenzo l'uomo da battere

MOTOGP - Jerez, warm-up: è ancora Lorenzo l'uomo da battere

JEREZ DE LA FRONTERA – Jorge Lorenzo si conferma l’uomo da battere a Jerez De La Frontera, sede del Gp di Spagna, secondo round del mondiale MotoGp. Dopo aver conquistato la pole position, il pilota di casa del team Fiat Yamaha equipaggiato da pneumatici Michelin ha centrato la migliore prestazione anche nel warm up con il crono di 1’40’’378, precedendo di 20 millesimi la Yamaha Tech 3 di Colin Edwards e di 443 quella del compagno di squadra Valentino Rossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quarto tempo per la Honda Repsol di Nicky Hayden davanti a quella del Team Jir Scot di Andrea Dovizioso e al compagno di squadra Dani Pedrosa. Il Campione del mondo Casey Stoner è ottavo, staccato di 835 millesimi da Lorenzo, collocandosi alle spalle di Loris Capirossi (Suzuki). Tredicesimo Alex De Angelis su Honda Gresini, mentre Marco Melandri ha piazzato la sua Ducati GP8 al 15esimo posto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -