MotoGp, la salma di Simoncelli in Italia. Rossi: "Sic non ti dimenticherò"

MotoGp, la salma di Simoncelli in Italia. Rossi: "Sic non ti dimenticherò"

MotoGp, la salma di Simoncelli in Italia. Rossi: "Sic non ti dimenticherò"

La salma di Marco Simoncelli è arrivata in Italia. Il volo della Malaysia Airlines, proveniente da Kuala Lumpur, è atterrato martedì mattina alle 6.11 all'aeroporto di Fiumicino. Ad accogliere il feretro del pilota di Coriano c'era il presidente del Coni, Gianni Petrucci. Quest'ultimo si è poi avvicinato al padre del 24enne, Paolo Simoncelli, e alla fidanzata del pilota Kate. "Siamo qui per dimostrare l'amore e l'affetto per questo ragazzo", ha detto Petrucci.

 

Paolo Simoncelli ha ringraziato i cronisti presenti: "Marco è sempre stato disponibile con voi, spero anche io di fare altrettanto - ha affermato -. Grazie veramente a tutti". Quindi si è rivolto ai tifosi di Marco: "Un bacio a tutti". Sul volo c'era anche Valentino Rossi. "Era un grande e non lo dimenticherò mai", ha dichiarato ai giornalisti.

 

Il pilota della Ducati ha smentito di voler smettere di correre: "Non l'ho mai detto. Non ho pensato a niente. Ho parlato con Paolo. Sta male. Lo stiamo abbracciando tutti". Il nove volte campione del mondo è legato a "Super Sic" da tantissimi ricordi: "Stavamo insieme tutti i giorni, ci allenavamo insieme. Il motore era la nostra passione. Noi che corriamo sappiamo che può succedere".

 

La salma del portacolori della Honda del team Gresini, scortata delle forze dell'ordine, è stata poi trasferita all'area merci per le formalità doganali. Quindi è stata presa in consegna da una ditta funebre di Rimini. Gli operatori aeroportuali hanno reso omaggio al pilota con un lungo applauso. Il feretro è giunto nel suo paese intorno a mezzogiorno. A Coriano sarà allestita la camera ardente. Martedì ci sarà la veglia privata. Mercoledì la camera ardente sarà aperta al pubblico, al teatro comunale del paese. Giovedì i funerali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -