MotoGp, Laguna Seca day 2. Lorenzo in pole: ''Un tempone''

MotoGp, Laguna Seca day 2. Lorenzo in pole: ''Un tempone''

MotoGp, Laguna Seca day 2. Lorenzo in pole: ''Un tempone''

LAGUNA SECA - A Laguna Seca Jorge Lorenzo ha infilato la quinta pole consecutiva, la 40esima della carriera. Lo spagnolo della Yamaha ha sudato sette camice per battere un fortissimo Casey Stoner, ma alla fine ha tirato fuori dal cilindro un incredibile 1'20''978, unico ad esser sceso sotto il muro dell'1'21'', che gli è valsa la leadership delle qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti. Il dominatore del campionato ha dimostrato anche un consistente passo gara: per il gradino più alto del podio la sfida sarà con la Ducati numero 27.

 

"Sapevo che sarebbe stato difficile - ha esordito Lorenzo al parco chiuso -. Ho visto Casey fare un ottimo 1'21''2, non pensavo di poterlo migliorare. Invece ho fatto due ottimi giri e quindi è arrivato il tempone. Sono molto soddisfatto". Per la gara il maiorchino non dormirà sogni tranquilli, davanti a se avrà 32 giri di fuoco. Ma la sua M1 sembra ben bilanciata. Lorenzo ha anche giù chiaro in mente che gomma usare: "Penso la morbida", ha concluso.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -