MotoGp, Montmelò. Rimonta Pedrosa: ''Che paura all'inizio''

MotoGp, Montmelò. Rimonta Pedrosa: ''Che paura all'inizio''

MotoGp, Montmelò. Rimonta Pedrosa: ''Che paura all'inizio''

MONTMELO' - Prima il brivido per un'uscita di pista subito dopo la partenza. Poi una lunga rimonta che l'ha portato fino al secondo posto alle spalle di Jorge Lorenzo. E' un Daniel Pedrosa relativamente soddisfatto dopo il Gran Premio di Catalogna, settimo round del mondiale MotoGp che si è disputato sul tracciato di Montmelò. Lo spagnolo, che ha bissato il podio di appena una settimana fa ad Assen, è però distante in campionato 52 punti da Lorenzo.

 

"Sono contento del risultato - ha esordito il pilota della Honda del team Repsol -. Dopo il secondo posto di Assen è arrivato un altro podio, che era l'obiettivo che ci eravamo fissati. Ora speriamo di rimanere così costanti e di poter lottar prossimamente per la vittoria". Per Pedrosa la gara si è messa subito in salita: "Ero partito bene però in rettilineo la moto non era al top - ha spiegato lo spagnolo -. Non avevo freno, ho provato una paura incredibile, pensavo di andare verso il muro, ma alla fine sono riuscito a tenere la moto".

 

"Quindi sono tornato in pista lentamente per evitare la penalità per il taglio di chicane - ha continuato -. Ho provato a rimontare ma non c'è stato niente da fare. Quando ho passato Stoner ho cercato di andare il più forte possibile, ma poi ho cominciato ad aver problemi sull'anteriore, rischiando anche di cadere perché mi si chiudeva il davanti. Alla fine ho chiuso secondo e non è male".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -