MotoGp, Motegi. Lorenzo torna in pole. Rossi quarto

MotoGp, Motegi. Lorenzo torna in pole. Rossi quarto

MotoGp, Motegi. Lorenzo torna in pole. Rossi quarto

MOTEGI - Dopo un venerdì da lui stesso definito "strano", Jorge Lorenzo ha trovato la ‘zampata' giusta che gli ha consentito di conquistare la pole position del Gran Premio del Giappone, quartultima prova del mondiale MotoGp. Lo spagnolo della Yamaha del team Fiat equipaggiato Michelin ha girato in 1'45''543, precedendo di 288 millesimi la Ducati di Casey Stoner e di 428 la Honda Repsol di Nicky Hayden. Quarto Valentino Rossi (1'46''060), soddisfatto del passo da gara.

 

Come nella scorsa stagione i pneumatici francesi da qualifica si sono dimostrati preformanti in casa della Bridgestone, consentendo a Lorenzo e Hayden di ‘prendere' la prima fila. Il maiorchino, reduce dai due podi consecutivi di Misano ed Indianapolis, mancava dalla pole position dal Gran Premio del Portogallo dell'Estoril, poi da lui vinto. Lo statunitense della Honda si è preso la soddisfazione di battere il compagno di squadra Daniel Pedrosa, quinto a 760 millesimi da Lorenzo, passato alla Bridgestone subito dopo la gara di Misano.

 

Valentino Rossi ha mancato la prima fila per soli 89 millesimi. Il pesarese, che domenica potrebbe laurearsi campione del mondo, si è detto soddisfatto del comportamento della sua M1 e delle gomme sulla lunga distanza, un po' meno per la quarta posizione. Tra i big anche Loris Capirossi, vincitore delle ultime  tre edizioni di Motegi. Il pilota imolese ha piazzato la sua Suzuki al sesto posto grazie al crono di 1'46''450.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un passo indietro per gli altri romagnoli rispetto alle libere del venerdì. Andrea Dovizioso, fresco di contratto con la Honda HRC, non è riuscito a far meglio del 13esimo tempo (1'46''907). Sul viso di Marco Melandri è tornato il broncio complice la 16esima posizione a 1''932 da Lorenzo. Solo 18esimo Alex De Angelis con la Honda del team Gresini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -