MotoGp, Pedrosa in pole al Mugello. Lorenzo secondo davanti a Stoner

MotoGp, Pedrosa in pole al Mugello. Lorenzo secondo davanti a Stoner

MotoGp, Pedrosa in pole al Mugello. Lorenzo secondo davanti a Stoner

MUGELLO - Sarà Daniel Pedrosa a scattare davanti a tutti nel Gran Premio d'Italia al Mugello, quarto round del mondiale MotoGp. Il pilota della Honda del team Repsol ha ottenuto uno stratosferico 1'48''819, precedendo di soli 177 millesimi la Yamaha di Jorge Lorenzo. "Abbiamo fatto un bel lavoro - ha affermato il poleman Pedrosa -. Per la gara spero di migliorare il passo. Lorenzo va forte, proveremo a fare del nostro meglio. Qui al Mugello mi sento bene con i fan italiani".

 

Con il ko di Valentino Rossi, Lorenzo potrà pensare con meno pressione al mondiale: "Sfortunatamente il campionato ha perso una pietra fondamentale - ha detto il maiorchino -. Senza Valentino ci si divertirà meno. Ma sono offensivo, quindi continuerò a spingere e dare il massimo".I due spagnoli sono stati gli unici ad abbattere il muro dell'1'49'', dando l'impressione che saranno loro a contendersi la gara. Casey Stoner, terzo, è lontano dal passo gara dei primi due.

 

L'australiano della Ducati ha girato in 1'49''432, battendo di soli 146 millesimi il compagno di box Nicky Hayden. "Per la terza volta ho fatto molta fatica durante le qualifiche - ha detto l'ex campione del mondo -. Ogni curva abbiamo un problema. Proveremo tutte le soluzioni possibili per migliorare, ma ci mancano tra i 6 e gli 8 decimi nel passo gara rispetto ai migliori. Per questo motivo non sono particolarmente fiducioso".

 

Buone le prestazioni delle Yamaha del team Tech 3 Monster di Colin Edwards e Ben Spies, rispettivamente al quinto e settimo posto. Tra i due statunitensi il francese della Honda del team LCR di Randy De Puniet. Out Valentino, l'Italia punta tutto su Andrea Dovizioso, a podio in Qatar e Le Mans. Il forlivese della Honda del team Repsol ancora una volta ha sofferto in qualifica, non andando oltre l'ottava posizione (1'50''065).

 

Progressi per Marco Simoncelli (Honda Gresini), undicesimo davanti a Loris Capirossi. L'imolese della Suzuki ha dovuto disputare la qualifica con la seconda moto dopo aver rotto il motore su quella con cui aveva maggior feeling. Solo 14esimo Marco Melandri (Honda Gresini).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -