MotoGp, podio senza festa a Misano. Trionfa Pedrosa

MotoGp, podio senza festa a Misano. Trionfa Pedrosa

MotoGp, podio senza festa a Misano. Trionfa Pedrosa

MISANO (Rimini) - Dani Pedrosa ha vinto il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, 12esimo round del mondiale MotoGp. Scattato dalla pole position, il pilota della Honda Repsol ha imposto un ritmo indiavolato alla corsa, inarrivabile per il leader del campionato Jorge Lorenzo. Ora i due spagnoli sono divisi in classifica da 63 punti. Sul terzo gradino del podio è salito Valentino Rossi, che ha preceduto la Honda Repsol di Andrea Dovizioso e la Ducati di Casey Stoner.

 

Ben Spies (Yamaha Monster Tech 3) è risalito in sesta posizione dopo una brutta partenza, precedendo il compagno Colin Edwards. Completano la top ten la Suzuki di Alvaro Bautista, la Ducati Aspar di Hector Barbera e la Honda Gresini di Marco Melandri. Quattordicesimo Marco Simoncelli (Honda Gresini), risalito in sella alla sua RC212V dopo una scivolata. E' un podio senza allegria quello di Misano, preso d'assalto da migliaia di tifosi.

 

"Non ci sono parole", ha affermato Pedrosa commentando il dramma per la morte di Shoya Tomizawa. "Per la gara ringrazio la squadra e i tifosi. Sono contento di esser andato così forte". "E' un momento triste per tutti - ha detto Lorenzo -. Era un ragazzo allegro. Quel che è successo in gara non è importante". "Quando succedono queste cose il resto non conta - ha dichiarato Valentino -. Avevo visto l'incidente, poi mi sono dovuto preparare per la gara".

 

"La botta è stata brutta, un incidente bruttissimo - ha continuato il campione di Tavullia -. Era molto simpatico. L'ho visto prima della gara della 125cc". Il ‘46' ha lasciato qualche considerazione sulla gara: "Ho fatto una bella gara, girando fortissimo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -