MotoGp, preview Laguna Seca. Lorenzo: ''Sono umano''

MotoGp, preview Laguna Seca. Lorenzo: ''Sono umano''

MotoGp, preview Laguna Seca. Lorenzo: ''Sono umano''

LAGUNA SECA - E' un Jorge Lorenzo calcolatore quello che si è presentato questo weekend a Laguna Seca per il Gran Premio degli Stati Uniti, nono round del mondiale MotoGp. Dopo la gara del Sachsenring dominata da Daniel Pedrosa, lo spagnolo della Yamaha conserva sul connazionale un margine rassicurante di 47 punti. "Più che amministrare, è importante conoscere il limite - ha osservato Lorenzo -. Sono umano e posso sbagliare anch'io".

 

"L'importante - ha evidenziato - sarà finire sul podio quanto più possibile". Per Lorenzo il rivale principale è Pedrosa, "ma solo perché ha più punti degli altri". Lo scorso anno il maiorchino è salito sul gradino più basso del podio dopo esser partito dalla pole position, nonostante due cadute nel weekend per colpa delle gomme fredde. Brutta esperienza nel 2008, rovinato malamente al primo giro della gara infortunandosi ad un piede sempre per lo stesso motivo. "Spero di riuscire a correre in condizioni fisiche perfette", ha puntualizzato lo spagnolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -