MotoGp, preview Qatar. Rossi l'uomo da battere: ''Mi aspetto bella battaglia''

MotoGp, preview Qatar. Rossi l'uomo da battere: ''Mi aspetto bella battaglia''

MotoGp, preview Qatar. Rossi l'uomo da battere: ''Mi aspetto bella battaglia''

LOSAIL - Domenica si riaccenderanno i riflettori sul Motomondiale. Nove titoli conquistati, con il decimo nel mirino, l'uomo da battere sarà Valentino Rossi, dominatore dei test invernali. Il pesarese della Yamaha, nonostante le 14 stagioni iridate e i suoi 31 anni, ha tanta fame di vittoria: "Il pre-campionato è andato bene per me, la nostra nuova M1 è buona, Yamaha e Bridgestone hanno fatto un grande lavoro e siamo stati veloci", ha esordito il campione di Tavullia.

 

Delle sei giornate di test, Rossi è stato per cinque volte il più veloce: "Abbiamo avuto solo sei giorni di test in pista e quindi abbiamo ancora del lavoro da fare e cose da conoscere sulla nuova moto, ma siamo in buona forma".

 

Quella del 2010 si annuncia una stagione particolarmente combattuta: Jorge Lorenzo e Casey Stoner sono più agguerriti che mai e pronti a mettergli i bastoni tra le ruote. "Mi aspetto che in questa stagione ci sia una bella battaglia con molti piloti molto forti, e mi auguro che saranno delle buone gare per i nostri tifosi", ha affermato Valentino.

 

Nelle ultime stagioni Losail non ha portato particolare fortuna a Rossi, anche se negli ultimi test il pesarese sembra aver raggiunto una buona messa a punto: "Il Qatar non è stata una delle migliori piste per la nostra moto in questi ultimi anni - ha ammesso il nove volte campione del mondo -, ma nei test siamo andati bene e quindi spero che questo accadrà anche per la gara".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -