MotoGp, Qatar day 1. Spies graffia: ''Posso migliorarmi''

MotoGp, Qatar day 1. Spies graffia: ''Posso migliorarmi''

MotoGp, Qatar day 1. Spies graffia: ''Posso migliorarmi''

LOSAIL - Non brilla solo la Yamaha di Valentino Rossi nella prima giornata di test in notturna MotoGp sul circuito di Losail, in Qatar. Giovedì si è messo in luce anche il campione del mondo 2009 di Superbike, Ben Spies. Il portacolori della Yamaha del team Monster si è piazzato al terzo posto con un ritardo di 552 millesimi dal campione di Tavullia: per l'americano anche un'innocua scivolata verso il finale di sessione dopo aver perso l'anteriore alla curva 2.

 

"E' la prima volta che guido sotto la luce dei riflettori - ha affermato l'americano -. Di notte sembra che si vada più forte". Spies ha già avuto modo di correre sul tracciato di Losail con la Superbike: "E' necessario adattare il proprio stile di guida". La prestazione di giovedì è migliorabile: "ho preso le misure, si può fare meglio. Comunque esser terzi è fantastico per tutta la squadra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -