MotoGp, Qatar. Hayden: ''speriamo che il peggio sia passato''

MotoGp, Qatar. Hayden: ''speriamo che il peggio sia passato''

MotoGp, Qatar. Hayden: ''speriamo che il peggio sia passato''

LOSAIL - "Speriamo che il peggio sia passato". Nicky Hayden ha concluso il Gran Premio del Qatar, prova d'apertura del mondiale MotoGp, al dodicesimo posto. Per il pilota americano è stato un weekend "molto impegnativo", come ha lui stesso ammesso, "perché ci è capitato un po' di tutto". Oltre ad alcuni problemi di affidabilità che si sono verificati sulla sua Ducati GP9, "Kentucky Kid" si è reso protagonista di un brutto incidente a circa 200 chilometri orari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante il dodicesimo posto, Hayden ha confessato di aver lasciato il Qatar "con lo spirito alto e con la voglia di ripartire al più presto per la prossima gara" che si disputerà a Motegi. Tornando al Gran Premio del Qatar, l'ex campione del mondo ha spiegato che nelle prime fasi della corsa è stato "molto lento: non sono nemmeno partito bene ma giro dopo giro il mio feeling è migliorato. Sono riuscito ad aumentare progressivamente il mio ritmo e gli ultimi sei giri sono stati i più veloci che ho fatto durante tutto il week-end".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -