MOTOGP - Qatar, Melandri quinto: ''Ci manca potenza al motore''

MOTOGP - Qatar, Melandri quinto: ''Ci manca potenza al motore''

LOSAIL – Ha concluso la prima gara dell’era 800cc al quinto posto. Il pilota del team Honda Gresini, Marco Melandri, al termine dei 22 giri del Gran Premio del Qatar, sul circuito di Losail, non è apparso particolarmente contento, sperando, dopo un ottimo via, di riuscire a stare a contatto con i migliori. Sulla distanza, però, la gomma Bridgestone anteriore è ceduta improvvisamente, costringendo il ravennate a rallentare e a portare a casa punti importanti in ottica mondiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

‘’Sono partito bene ed ero particolarmente determinato’’ ha dichiarato il romagnolo ai microfoni di Italia Uno. ‘’C’è stata molta battaglia, all’inizio volevo stare un po’ calmo, ma non ci sono riuscito. Sono stato protagonista di diversi sorpassi, forzando troppo nella frenata. Speravo di arrivare a fine gara con i migliori, ma la gomma anteriore è ceduta dopo pochi giri. A metà gara, con il serbatoio che andava via via svuotandosi, la moto funzionava meglio, perché l’usura del posteriore ha bilanciato il problema all’anteriore’’.

Il pilota di Ravenna fa il punto sulla situazione Honda: ‘’Al momento ci manca potenza al motore. In questo weekend siamo sotto coppia ed il propulsore di conseguenza è brusco in accelerazione. A Jerez dovrebbe andare meglio perché ci sono meno rettilinei. Mi piacerebbe vincere’’.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -