MotoGp, Qatar. Stoner perentorio: ''è stata dura''

MotoGp, Qatar. Stoner perentorio: ''è stata dura''

MotoGp, Qatar. Stoner perentorio: ''è stata dura''

LOSAIL - Ha dominato dal primo all'ultimo dei ventidue giri del Gran Premio del Qatar, tagliando il traguardo con oltre sette secondi di vantaggio su Valentino Rossi. Perentoria vittoria di Casey Stoner sul circuito di Losail, dove ha già trionfato nelle ultime due stagioni. L'australiano della Ducati ha amministrato nelle fasi iniziali della corsa il gap di oltre due secondi che lo separavano dalla Yamaha di Valentino Rossi, costruito con un giro al di sotto dell'1'56''.

 

Poi dopo alcuni giri l'australiano ha rallentato il ritmo, consentendo a Rossi di avvicinarsi ad 1''9. "Dovevo preservare il carburante - ha confessato il vincitore -. Ma quando ho visto che il vantaggio non era rassicurante ho aumentato il ritmo". Il ‘marziano' ha così messo tra se e la Yamaha numero 46 oltre sette secondi. "La gara è andata bene, ma è stata durissima - ha ammesso Stoner -. Devo ritrovare la miglior condizione fisica ed ho bisogno di allenarmi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stoner è soddisfatto: "è un buon inizio di stagione, ma non dobbiamo allentare la tensione. Anche lo scorso anno avevamo cominciato in questo modo. Non dobbiamo esser troppo fiduciosi dei nostri mezzi, ma continuare a lavorare duramente per migliorarci".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -