MotoGp, Rossi a Valencia con un casco speciale per "Sic"

MotoGp, Rossi a Valencia con un casco speciale per "Sic"

Un casco speciale per Marco Simoncelli. Valentino Rossi ricorderà così il pilota di Coriano, scomparso nel Gran Premio della Malesia in un tragico incidente che ha visto coinvolti oltre alla Yamaha di Colin Edwards anche la Ducati del nove volte campione del mondo. "Ricordo il "Sic" quando andavamo a girare alla Cava - ha detto Vale - dove facevamo dei duelli all'ultimo sangue e anche quando ci faceva morire dalle risate per le stupidaggini quando scherzava".

 

Valentino è stato vicino alla famiglia di Sic in questi giorni. Quindi ha provato a scrollarsi la tensione salendo in sella ad una moto da cross proprio su quella pista teatro delle battaglie con l'amico fraterno: "Volevo vedere che effetto mi faceva, ed è andata bene - ha confessato il pilota della Ducati -. Siamo cresciuti sulle moto e quando ci andiamo stiamo bene. Ma forse su una moto da corsa sarà un'altra cosa".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pilota di Tavullia ha anche analizzato l'incidente di Simoncelli. "E' rientrato in pista con una traiettoria strada. Sono stato anche fortunato, perchè l'ho preso marginalmente a differenza di Colin e non sono caduta". "Sic usava molto il suo corpo per guidare la moto e anche in quell'occasione ha provato a non cadere usando il corpo. In quel momento è come fosse diventato una terza ruota, che lo ha riportato in pista".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -