MotoGp, Rossi insegue Stoner: ''Difficile batterlo, ma ci proveremo''

MotoGp, Rossi insegue Stoner: ''Difficile batterlo, ma ci proveremo''

MotoGp, Rossi insegue Stoner: ''Difficile batterlo, ma ci proveremo''

LOSAIL - "Battere Stoner onestamente penso che sarà difficile, ma noi cercheremo di spingere già dal primo giro per cercare di stargli attaccato il più vicino possibile. Poi si vedrà". E' un Valentino Rossi decisamente soddisfatto dopo le qualifiche del Gran Premio del Qatar che lo vedrà partire dalla seconda posizione alle spalle della Ducati numero 27. Il pesarese della Yamaha ha ridotto a 355 millesimi il gap che lo separa dall'australiano, il che gli ha dato ottimismo per la gara.

 

"Abbiamo fatto un ottimo lavoro sul set-up che ci ha permesso di trovare un buon passo con le gomme dure - ha esordito il nove volte campione del mondo -. Con la morbida il posteriore scivolava ancora troppo, ma penso che per la gara siamo a posto". Rossi, dopo le difficoltà incontrate venerdì, è riuscito ad insidiare la supremazia di Stoner: "Potevo esser più veloce nell'ultimo giro, ma ho incontrato alcuni piloti nel T4 ed ho perso tempo".

 

Il portacolori della Yamaha vede nella partenza la fase cruciale della gara: "Sarà molto importante partire bene, poi dovremo spinger al massimo sin dal primo giro per stare il più vicino possibile a Stoner. Lui qui è molto forte ed è difficile da battere, ma noi ci proveremo", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -