MotoGp, Rossi scalpita. Ma tornare in pista al Sachsenring è impossibile

MotoGp, Rossi scalpita. Ma tornare in pista al Sachsenring è impossibile

MotoGp, Rossi scalpita. Ma tornare in pista al Sachsenring è impossibile

Impossibile vedere Valentino Rossi in pista già al Sachsenring tra due settimane. Sarebbe già miracoloso il rientro a Brno, in occasione del Gran Premio della Repubblica Ceca, in programma il prossimo 15 agosto. Il pesarese della Yamaha del team Fiat scalpita nel tornare in pista, ma per il momento non se ne parla proprio. "Fosse per lui avrebbe corso anche al Montmelò, ma così non può essere", ha affermato William Favero, addetto stampa di Yamaha Racing.

 

"Per camminare ha ancora bisogno delle stampelle", ha aggiunto. La riabilitazione del campione di Tavullia, che ha riportato la frattura esposta e scomposta della caviglia, unita alla frattura della spalla patita nell'ultimo turno di prove libere del Gran Premio d'Italia al Mugello, continua velocemente. "La gamba è già cicatrizzata e Vale ha una gran voglia di tornare in sella - ha rilevato Favero -. Fosse per lui avrebbe corso anche al Montmelò, ma così non può essere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -