MOTOGP - Rossi solo quinto in Qatar: ''Non siamo a posto''

MOTOGP - Rossi solo quinto in Qatar: ''Non siamo a posto''

LOSAIL – Inizia in salita il mondiale MotoGp di Valentino Rossi. Il pilota della Yamaha, equipaggiata dai pneumatici Bridgestone, ha concluso il Gran Premio del Qatar sul circuito di Losail al quinto posto. Il pesarese, dopo un buon avvio, ha pagato la non ottimale messa a punto della sua M1, non riuscendo così a lottare per il podio.


“Sono partito molto bene – ha commentato a caldo Rossi -. Nei primi giri ero velocissimo. Mi sentivo bene con la moto, ma come è successo nel warm-up avevo molto grip all’inizio. Poi è calato. La moto ha cominciato a muoversi tanto perché la messa a punto non è ottimale. In staccata va bene, ma non ho percorrenza in curva”.


“Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile – ha ammesso il sette volte campione del mondo -, speravo nel podio”. Rossi ha spiegato che il problema principale è la messa a punto. “Dobbiamo dimenticarci i vecchi setting e metterci al lavoro – ha detto il pilota della Yamaha -. La moto non va male di motore”.


“Oggi abbiamo presa paga – ha proseguito Rossi -. Dobbiamo capire come mai. Dovremo assettare la moto in modo diverso ed essere reattivi e veloci”. Il pesarese ha poi commentato le prestazioni dei giovani: “I rivali sono forti e giovani, ma penso che quando saremmo a presto potremmo tornare a lottare con loro”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -