MotoGp, Sachsenring day 1. Buon rientro per De Angelis

MotoGp, Sachsenring day 1. Buon rientro per De Angelis

SACHSENRING - Dopo otto mesi lontano dalla MotoGp, Alex De Angelis ha fatto il suo rientro nella classe regina, facendo vedere che di ruggine in questi mesi non se n'è accumulata poi tanta. Il pilota dell'RSM Scot concesso in prestito al Team Interwetten per sostituire Hiroshi Aoyama, ha cominciato con grande impegno il praticantato con la Honda RC212V che guiderà fino al rientro del giapponese infortunato. Il tempo siglato ( 1'24.101) è migliore delle aspettative.

 

Dopo un solo turno di libere e 28 giri di pista, il sammarinese è riuscito a mantenere il contatto con il gruppo e di tempo a disposizione per lavorare ce n'è ancora. Sabato De Angelis e il team continueranno la messa a punto della moto per cercare di migliorare la competitività sulla distanza di gara.

 

"Sono molto contento del mio rientro in Motogp e anche della prestazione odierna - ha esordito De Angelis -. Dopo un solo turno di prove non pensavo di essere così vicino al gruppo, invece, il penultimo non è neanche a un decimo da me". "Abbiamo lavorato molto per sistemare il set up e adattare il mio stile di guida alla moto - ha aggiunto -. A inizio turno era molto nervosa ma con vari aggiustamenti è diventata molto più guidabile. Sabato cercheremo di concentrarci su altri aspetti che, per mancanza di tempo, abbiamo tralasciato; sarà una giornata impegnativa e lavoreremo sodo per essere ancora più competitivi sulla distanza di gara"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -