MotoGp, Sachsenring. Lorenzo partirà dalla pole. Per Rossi obiettivo top-five

MotoGp, Sachsenring. Lorenzo partirà dalla pole. Per Rossi obiettivo top-five

MotoGp, Sachsenring. Lorenzo partirà dalla pole. Per Rossi obiettivo top-five

SACHSENRING - Jorge Lorenzo, Casey Stoner e Dani Pedrosa. Saranno loro a contendersi il gradino più alto del podio del Gran Premio di Germania, ottavo round del mondiale MotoGp che fa tappa al Sachsenring. Lo spagnolo della Yamaha scatterà dalla pole position, davanti all'australiano della Ducati, battuto per soli 24 millesimi, e la Honda del connazionale. Tutti sono concordi nel dire che sarà battaglia durissima per tutti i 30 giri. Ma i riflettori saranno puntati anche su Valentino Rossi.

 

Il pesarese della Yamaha, al rientro dopo il brutto infortunio del Mugello, ha come obiettivo minimo finire la gara, mentre l'auspicio più grosso sarebbe quello di chiudere la gara nella top-five. "Sto bene, ma per il podio sarà difficile. L'importante sarebbe chiudere tra i primi cinque", ha detto il campione di Tavullia dopo il quinto tempo nelle qualifiche. "Sono molto contento - ha ammesso il ‘Dottore' -. Sono riuscito ad andare bene anche se non sono al top, ma mi sento molto a mio agio con la moto".

 

Valentino ha ammesso di aver sofferto maggiormente rispetto al venerdì: "Ho un pò di dolore e sono più stanco, ma mi sento bene e il mio movimento è a posto. Anche la spalla sta bene quindi è sicuramente un ritorno positivo per me". Per la gara c'è un punto interrogativo sulla tenuta fisica: "Spero di essere in grado di arrivare alla bandiera a scacchi - ha affermato il nove volte iridato -. Penso che il podio sarà difficile, ma i primi cinque sarebbe un ottimo risultato."

 

Nutre speranze di podio anche Andrea Dovizioso, che scatterà dalla quarta posizione. Si attende una gara da protagonista anche Marco Simoncelli, mentre puntano a guadagnare posizioni Marco Melandri e Loris Capirossi. Per il sammarinese Alex De Angelis, al rientro nella classe regina al posto dell'infortunato Hiroshi Aoyama, l'obiettivo sarà quello di prendere confidenza con la sua Honda RC212V. Semaforo verde alle 14.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -